Walter Di Gemma Aforismi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dovremmo ogni volta riconoscere ciò che potremmo amare, dare al nostro cuore un palato, per gustarne i particolari, e assaporare ogni minima sensazione che lascia un profumo, un corpo, una pelle, una voce. Dovremmo amare come dei sommelier, invece trangugiamo spesso cuori a casaccio. Un’astinenza che va oltre la sete, via uno, l’altro. Non importa quasi più il sapore, basta che il cuore sia un qualsiasi vino, capace di inebriare paure e solitudini. Questo facciamo di frequente. Potremmo amare come sommelier, e invece amiamo come ubriachi.

(Walter Di Gemma)

Non è insolito vedere persone criticare il diavolo e finirci a letto.

(Walter Di Gemma)


Non possiamo capire tutto ciò che una persona ha dentro,
né quanto il suo vissuto sia determinante nel guidare il suo
presente, il suo sentire, le sue decisioni.
Le strade del giudizio e dell’ammonimento
sono sempre le più volgari e anche
la presunzione di capire gli altri
ci rende inevitabilmente ridicoli e superficiali.

(Walter Di Gemma)

Torna ai contenuti | Torna al menu